Main container

Dr. Tognù Andrea

Curriculum Vitae

Data di nascita
15/10/1973
Qualifica

Dirigente Medico

Incarico attuale

Responsabile SS Anestesia Rizzoli Argenta (delib. n.61 del 23 febbraio 2022)

Titoli di studio
  • 2001: Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Bologna, con punteggio di 110/110 con lode
  • 2005: Specializzazione in Anestesia e Rianimazione presso l'Università di Bologna, con punteggio di 70/70 con lode.
Altri titoli
  • Ha conseguito la maturità classica presso l'Istituto Salesiano "S. Ambrogio" di Milano nel 1992
  • Abilitato alla professione di Medico Chirurgo dopo aver sostenuto l'esame di stato nella seconda sessione dell'anno 2001, presso l'Università di Bologna
  • Maggio-settembre 2004: fellow-ship presso il Dipartimento di Anestesiologia cardio-toraco-vascolare della Mount Sinai School of Medicine (Direttore Prof. E. Cohen) di New York, NY USA
  • Esecutore BLSD Basic Life Support- Defibrillation (IRC), Bologna Soccorso, marzo 2003, Direttore del corso Dr. Liberti, con esame finale
  • Esecutore ALS Advance Life Support (IRC), Bologna Soccorso, aprile 2003, Direttore del corso Dr. Coniglio, con esame finale
  • Esecutore PTC Prehospital Trauma Care, modulo avanzato (IRC), Bologna Soccorso, Maggio 2003, Direttore del corso Dr. Menarini, con esame finale.
Incarichi ricoperti
  • 2015: a seguito del concorso per il "Conferimento dell'incarico quinquennale di direzione di struttura complessa Disciplina Anestesia e Rianimazione: Terapia del Dolore e Nutrizionale" dell' A.O Ospedali Riuniti Marche Nord, presidio ospedaliero di Fano, viene valutato secondo dalla Commissione Esaminatrice per la terna dei candidati idonei
  • 2011: avvia l'Ambulatorio di Terapia del Dolore Ecoguidata (Direttore Dr. Stefano Bonarelli), di cui è referente con incarico dirigenziale cat. A (Prot. n. 17081 del 15 Maggio 2012). Con il supporto infermieristico della Terapia Intensiva, l'ambulatorio rappresenta un enorme progresso per quanto riguarda il trattamento del dolore osteo-articolare e rachideo nella sua globalità. La guida ecografica è integrata con estrema utilità alle manovre d'infiltrazione-aspirazione, consentendo di evitare il contatto ed il danneggiamento delle strutture nervose e vascolari (spesso intimamente associate alle strutture trattate), aumentando l'accuratezza e l'efficacia delle tecniche intra-peri-articolari, peritendinee e perineurali. Ad oggi più di 1.000 pazienti sono stati seguiti per il trattamento del dolore ortopedico legato a complicanze degenerative con comparsa di discopatie, instabilità articolare, artrosi, stenosi del canale vertebrale e conseguenti dolore, disturbi neurologici e limitazioni funzionali
  • Dal 2007: assunto in qualità di Dirigente Medico con incarico a tempo indeterminato nel Servizio di Anestesia e Terapia Intensiva (Direttore Dr. Stefano Bonarelli), IOR 
  • 2006-07: servizio presso la ASL di Rimini (Direttore Dr. Mauro Nastasi) con incarico a tempo indeterminato, approfondendo la conoscenza delle tecniche loco-regionali, centrali e periferiche nel paziente toracico e ortopedico (con particolare interesse all'arto superiore, nel Centro d'eccellenza "Shoulder-Elbow", diretto dal Prof. G. Porcellini), combinate alla TIVA/TCI (total intravenous anaesthesia/target-controlled infusion)
  • 2005-06: ha prestato servizio in qualità di dirigente medico anestesista rianimatore presso l’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano (Direttore Prof. G. Torri) con incarico a tempo determinato, acquisendo particolare esperienza sulle tecniche di anestesia loco-regionale centrale e periferica continua, applicate alla chirurgia ortopedica, generale, ostetrico-ginecologica-pediatrica e toraco-vascolare, in combinazione alla TIVA/TCI
  • 2004-05: servizio presso il Settore Emergenze di Bologna Soccorso (Dir. U.O. Dott. G. Gordini) come da accordi intercorsi con la Scuola di Specializzazione in anestesia e Rianimazione dell'Università di Bologna: 160 ore di attività in affiancamento a tutor su ambulanze ed elisoccorso; 400 ore di guardia medica autonoma  presso il Settore Emergenze di Bologna Soccorso.
Lingue

Conosce e parla correntemente inglese e spagnolo.

Tecnologie

Conoscenza base e utilizzo di applicativi Office e Internet.

Attività didattica
  • Partecipa in qualità di docente ai corsi teorico-pratici di anestesia e analgesia regionale (ENS-US organizzati presso l’Istituto Rizzoli e in strutture ospedaliere esterne). In particolare, dal 2010 ha organizzato e diretto 60 edizioni del Corso Teorico-Pratico Intensivo in Anestesia Locoregionale e Accessi Vascolari Ecoguidati presso l’Istituto Rizzoli, a cui hanno partecipato oltre 800 anestesisti provenienti da aziende ospedaliero-universitarie del territorio Nazionale. Nel 2016, il corso è evoluto nel corso Triathlon-Advanced in Anestesia Locoregionale e Accessi Vascolari Ecoguidati, grazie alla collaborazione con L'Istituto di Anatomia Umana dell'Università degli Studi di Bologna, di un Cadaver-Workshop finalizzato alla miglior comprensione dell'ergonomia anatomo-funzionale che si realizza quando si impiegano le tecniche anestesiologiche periferiche.
  • Da gennaio 2009 è tutor presso la Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione dell’Università degli studi di Bologna. Da aprile 2016 è stato nominato Tutor di Settore dei medici in formazione specialistica che afferiscono all'UO di Anestesia e Terapia Intensiva post operatoria e del dolore-IOR
  • Negli aa.aa. 2015-16-17-18 è inserito nel Corpo Docenti della Scuola di Specializzazione in Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" (Direttore: Prof. M. V. Ranieri) per l'insegnamento di Anestesia Loco-Regionale (Prof. F. Fattorini)
  • È docente della Scuola Nazionale di Ecografia in Terapia Antalgica Muscolo-Scheletrica IOR-SIUMB (Società Italiana di Ultrasonografia in Medicina e Biologia).
Attività scientifica
Tra il 2007 e il 2020 ha partecipato come relatore a oltre 300 congressi nazionali e internazionali, tra cui il "Nysora World Anesthesia Congress" (Dubai, 7-12 Marzo 2010), il "12° Nysora Annual Symposium on Regional Anesthesia & Acute Pain Management" (New York, 21-22 Settembre 2013). È stato invitato come Instructor dalla prima alla quinta edizione del "NYSORA Middle-East International Symposium"(2014-2019). 
Ha tenuto oltre 120, tra workshop e cadaver workshop sulle tecniche di anestesia e analgesia regionale ens-eco-guidate.
È autore/coautore di 20 pubblicazioni e primo autore del libro "Tecniche di anestesia locoregionale ecoguidate" con l'editore Elsevier-Masson (copyright 2010) e del libro "Tecniche ecoguidate in anestesia e terapia del dolore" con la stessa casa editrice (copyright 2013). Quest'ultimo è stato tradotto in lingua spagnola, dall'editore Amolca (Tècnicas Ecoguiadas en Anestesia y Terapia del Dolor), per il mercato spagnolo e sudamericano.
È primo autore del capitolo "Common Nerve Blocks of the Lower Limb" per il libro Arthroscopy Basic to Advanced (Springer 2016).
È del 2017 il libro sulle applicazioni avanzate degli ultrasuoni nei blocchi nervosi periferici: Blocchi nervosi ecoguidati: sonoanatomia di base e avanzata (editore EDRA-Elsevier) tradotto per il mercato iberico e latino-americano dall'editore Amolca (Bloqueos Nerviosos Ecoguiados. Sonoanatomìa Bàsica y Avanzada). I tre testi hanno totalizzato oltre 40.000 copie per il mercato italiano.
È membro delle seguenti società scientifiche:
  • è socio SIAARTI e partecipa ai gruppi di studio in "anestesia loco-regionale e terapia del dolore" e in "anestesia e malattie neuromuscolari"
  • è stato membro del consiglio direttivo ESRA (European Society of Regional Anesthesia), Capitolo Italiano, durante il triennio 2010-2012
  • è nominato Segretario ESRA  (European Society of Regional Anesthesia), Capitolo Italiano, per il biennio 2016-2017
  • è membro del consiglio direttivo di ORTHOPEA (Gruppo di Studio Interdisciplinare in anestesia ortopedica)
  • è membro della International Faculty di NYSORA: The New York School of Regional Anesthesia
  • è eletto Presidente ESRA (European Society of Regional Anesthesia), Capitolo Italiano, per il triennio 2021-2024.
Partecipa a progetti di ricerca fase II e III che coinvolgono l'Istituto Rizzoli.
Interessi clinici e/o scientifici

Si interessa alle tecniche di anestesia ed analgesia regionale centrale e periferica nel paziente (adulto e pediatrico) toracico ed ortopedico. Studia tecniche di ipotensione controllata (mediante la combinazione dei blocchi nervosi centrali/periferici e della TIVA) finalizzate alla riduzione delle perdite ematiche intraoperatorie. Utilizzo di presidi sovraglottici in chirurgia maggiore e dei bloccatori bronchiali in chirurgia toracica. Supporto della guida ecografica allo sviluppo di blocchi nervosi centrali e periferici, singoli e continui, all’  incannulamento venoso centrale e periferico e, alla terapia del dolore acuto e cronico.

Insieme all’atto chirurgico - sempre più mini-invasivo grazie all’utilizzo di tecniche artroscopiche, laparoscopiche o robotiche - diventa fondamentale ridurre anche l' impatto anestesiologico ai fini del mantenimento dell'omeostasi del paziente. A tale scopo l'anestesia loco-regionale centrale e periferica svolge un ruolo cardine (abolendo lo stimolo nocicettivo e i riflessi vegetativi ad esso correlati) nell'approccio multispecialistico che consente di migliorare il decorso postoperatorio, con un più veloce e benefico recupero e una significativa diminuzione dei tempi di ricovero. 

L'integrazione tra i diversi professionisti attua un cambiamento culturale, rispetto a tecniche consolidate e ad abitudini inveterate, che consente in base al tipo di chirurgia a cui si applicano e alla struttura ospedaliera di pertinenza, di consolidare nuovi protocolli di Fast Track Surgery o ERAS (Enhanced Recovery After Surgery) ancor più necessari nel paziente fragile, pediatrico e geriatrico.

Contenuto aggiornato il
03/03/2022 17:06